Da fare e visitare

Don รจ Un piccolo gioiello nel cuore della Val di Non. Pur essendo un piccolo paese, immerso nella quiete dell’altopiano dell’alta Val di Non, Don vanta scorci pittoreschi di grande suggestione e alcune particolarita’ storiche e artistiche di indubbio interesse, a partire dalla chiesa parrocchiale, dedicata a S.Brigida. Da ricordare poi sono alcuni edifici signorili come le case Simbeni ed Endrici, quest’ultima casa natale del principe vescovo di Trento mons. Celestino Endrici, che resse la cattedra vescovile trentina dal 1904 al 1940. Ma anche nei dintorni di Don sono numerose le mete imperdibili: il santuario di San Romedio, nei pressi di Sanzeno, raggiungibile sia in auto che a piedi, lungo un sentiero che parte proprio da Don, i castelli che punteggiano la valle, gli eventi legati alla rievocazione storica della vita passata e degli antichi mestieri, il Lago di S.Giustina, luogo per la vela e il surf, ma anche per la pesca o il relax prendendo il sole. Infine, la magica cornice dei meleti della Val di Non, sempre diversi nei colori e le atmosfere, secondo lo scorrere delle stagioni.

…d’inverno

A pochi chilometri da Don vi sono ottime piste per lo sci alpino, sia per principianti che per i piu’ esperti. Inoltre, al Passo Mendola e’ operativo il nuovo centro per lo sci da fondo e infinite sono le possibilita’ di percorsi fuoripista. Dall’Albergo Asson e’ possibile intraprendere vari percorsi che vi porteranno fino alla vetta del Monte Roen. E per una maggiore sicurezza in tutte le escursioni e’ possibile avvalersi della collaborazione delle nostre preparate guide alpine. Fra i tanti offerti dall’inverno noneso, immancabile e’ l’appuntamento con “La ciaspolada”, gara che si svolge con l’ausilio di speciali racchette infilate ai piedi, un evento di fama ormai internazionale. Per chi non ama faticare sciando e’ comunque possibile godersi l’unicita’ del nostro paesaggio invernale, passeggiando per le vie dei paesi alla scoperta degli scorci piu’ interessanti e suggestivi. Dopo una lunga passeggiata nel bosco o dopo una giornata trascorsa sugli sci potrete rilassarvi nel nostro centro benessere.

…d’estate

L’estate in Val di Non si presenta come un’occasione di divertimento e relax, sia per chi ama l’attivita’ sportiva a tutti i livelli, sia per chi desidera trascorrere giornate serene e rilassanti. Viaggiare tra i celebri meleti della Val di Non e tra paesi dal fascino antico, magari a bordo della famosissima “Vaca Nonesa”, la Ferrovia Trento-Male’… A Malosco, Amblar, Sarnonico e Cavareno sono presenti centri sportivi molto attrezzati, dal tiro con l’arco all’aperto al nuovissimo Golf delle Dolomiti. Imperdibili le gare di Orienteering che hanno ormai assunto importanza nazionale. Per chi ama l’arrampicata sportiva, a Fondo ci si puo’ allenare nella palestra di roccia, su vie che vanno dal grado 4+ al 8a+. Per gli amanti del trekking e della mountain-bike, la scelta d’itinerari appassionanti e’ vastissima, con la possibilita’ di praticare escursioni tra i numerosi canyon. Anche i percorsi piu’ impegnativi possono essere superati agevolmente da tutti. Per i piu’ temerari comunque, tutti i sentieri sono censiti per grado e difficolta’.